top of page

mer 27 mar

|

Cesenatico

MERCOLEDI 27 MARZO 𝐉𝐀𝐙𝐙 𝐂𝐋𝐔𝐁 "Bonisolo - Calgaro 4et"

I biglietti non sono in vendita
Scopri gli altri eventi
MERCOLEDI 27 MARZO 𝐉𝐀𝐙𝐙 𝐂𝐋𝐔𝐁 "Bonisolo - Calgaro 4et"
MERCOLEDI 27 MARZO 𝐉𝐀𝐙𝐙 𝐂𝐋𝐔𝐁 "Bonisolo - Calgaro 4et"

Orario & Sede

27 mar 2024, 21:20 – 23:30

Cesenatico, Viale Trento, 68, 47042 Cesenatico FC, Italia

Info sull'evento

Prenotazione CENA SPETTACOLO JAZZ CLUB

CLICCA e PRENOTA

ROBERT BONISOLO & MICHELE CALGARO 4et

Robert Bonisolo – sax tenore

Michele Calgaro – chitarra

Francesco Bordignon – contrabbasso

Mauro Beggio – batteria

Robert Bonisolo e Michele Calgaro suonano assieme da più di 30 anni e la loro collaborazione ha dato luogo a centinaia di concerti e varie produzioni discografiche.

Bonisolo, di origine canadese, è un vero virtuoso del suo strumento, riconosciuto a livello internazionale ed ha diviso la sua carriera tra Canada, Stati Uniti ed Europa, dove risiede dal 1990.

Con Calgaro, uno tra i più personali chitarristi italiani, condivide un’estetica, già etichettata come “post-bop”, frutto di un’originale sintesi delle esperienze degli ultimi 50 anni, dal bop appunto, al modale, al free e alla cosiddetta fusion (per citare le principali) fino a formare un linguaggio fresco e contemporaneo, sia nella scrittura che nell’improvvisazione.

La notevole padronanza strumentale e (poli) ritmica dei musicisti, anche in virtù dello stile “pianistico” del chitarrista, consentono alla musica di sviluppare una notevole varietà di situazioni per densità, dinamica e conduzione ritmica. La loro naturale empatia musicale favorisce inoltre un costante dialogo creativo tale da condurre i brani verso direzioni sempre diverse e spesso inaspettate.

Il repertorio consiste per lo più di composizioni originali alternate a qualche standard del repertorio jazzistico, pensati e arrangiati per questa formazione così come talvolta scelti in maniera estemporanea

Brevi Curricula

Robert Bonisolo ha compiuto i suoi studi musicali presso il Berklee College of Music di

Boston e la Banff School of Fine Arts. Sassofonista di grande talentp nel 1987 ha vinto il “Canadian Rising Star Award” e l’”American Rising Star Award”. Ha studiato e si è esibito con alcuni fra i migliori musicisti della scena jazz internazionale, fra i quali: Jerry Bergonzi, Joe Viola, John La Porta, George Garzone, Steve Coleman, John Abercrombie, David Liebman, Kenny Wheeler, Dave Holland. Giunto in Italia, nel 1990, approfondisce anche lo studio del sassofono in ambito classico studiando presso il Conservatorio di Ferrara, ove si diploma 5 anni dopo. Numerose sono le sue collaborazioni: Kenny Wheeler, Paolo Fresu, Don Alias, Peter Washington, Antonio Faraò, Elliot Zigmund, Lee Konitz, Fabrizio Bosso, Louis Nash, Franco Ambrosetti, Steve Swallow, Randy Brecker, Billy Drummond, Carla Bley, Tom Harrell, Dado Moroni, Mike Stern, Tommy Dorsey Orchestra.

Si è esibito in numerosi festivals e rassegne in Italia, Europa e Stati Uniti. In qualità di sideman ha preso parte a decine di incisioni discografiche e nel 2008 ha inciso il suo primo cd come leader. È docente di sassofono, improvvisazione e musica d’insieme dal 2006 presso il Conservatorio di Losanna e presso il Conservatorio di Vicenza

Michele Calgaro, importante chitarrista italiano che si contraddistingue per la personalità dello stile strumentale, è molto conosciuto anche come insegnante in quanto fondatore e direttore della scuola di musica Thelonious di Vicenza e docente di chitarra jazz presso il Conservatorio Arrigo Pedrollo di Vicenza. Ha tenuto ad oggi circa duemila concerti a livello nazionale ed internazionale e registrato 40 cd, di cui 4 come leader, suonando tra gli altri con la Lydian Sound Orchestra,Claudio Fasoli, Alex Sipiagin, Paolo Fresu, Franco Cerri, Seamus Blake, Tom Harrell, Randy Brecker, Jimmy Owens, Enrico Rava, Kenny Wheeler, Jazz Vicenza Orchestra (dir. Ettore Martin), Orchestra di Barga (dir. Bruno Tommaso), Claudio Roditi, Cecil Bridgewater, Giulio Capiozzo, Eliot Zigmud, Rossana Casale, Ornella Vanoni, Cheryl Porter, Giorgio Albertazzi, ecc..

Condividi questo evento

bottom of page